Illuminazione High Key e Low Key: introduzione a due tra i principali tipi di illuminazione

I due principali metodi di illuminazione che troverai sempre in cinematografia e fotografia sono l’illuminazione high key e low key. Ognuno di essi offre vantaggi unici.

L'illuminazione High Key

l’illuminazione high key è uno stile spesso usato nelle pubblicità di cosmetici e nelle commedie. Usando una grande quantità di luce che si diffonde in tutta la scena, fornisce ombre morbide e lascia il soggetto pulito ed elegante. È utile anche per le riprese di alimenti o prodotti.

Cinema lighting style

Usualmente si usa una soft light posta direttamente dinanzi alla fotocamera: mettere la luce davanti al soggetto produce meno ombre, crea una pelle più liscia e, inoltre, una splendida luce negli occhi del protagonista.

High key è utile anche nel settore della cosmetica perché la fonte di illuminazione può essere tenuta più lontana, anche ad oltre tre metri di distanza, il che rende il passaggio dall’evidenziazione all’ombra più regolare e meno nitido. Questo tipo di illuminazione è eccellente anche per scatti con due soggetti in quanto aiuta a garantire che ciascun soggetto sia illuminato equamente.

Questo è stato il primo e unico stile di illuminazione utilizzabile nella fotografia antica, mentre oggigiorno ha trovato la sua nicchia negli spettacoli commediali, è un modo per colorare le personalità in modo brillante ed il pubblico può vedere chiaramente tutti gli oggetti che sono posizionati in scena

L'illuminazione Low Key

L’illuminazione low key, al contrario di quella high key, è un po ‘più suggestiva, dal momento che generalmente comporta un elevato contrasto e genera sentimenti quasi opposti.

In questo tipo di illuminazione, la transizione dall’evidenziazione all’ombra, è molto più veloce. Questo stile di illuminazione è molto vicino al soggetto e anche la fonte di luce viene regolata per ottenere questo risultato. È proprio per questo motivo che a volte quando illuminiamo un soggetto su uno sfondo bianco, sembrerà nero a causa della vicinanza dell’illuminazione, producendo una scena molto drammatica ed emotiva.

Lo stile di illumianzione low key è diventato molto popolare e diffuso oggigiorno.

led studio

La scelta tra i due stili di illuminazione dipende dall’umore che lo scatto mira a comunicare: il primo trasmette felicità, mentre il secondo diffonde drammaticità e suspense. Fondamentalmente la decisione è condizionata dall’atmosfera che il regista, il direttore della fotografia o il fotografo vogliono comunicare al proprio pubblico.

Stai cercando di una luce LED professionale ?

click here

Leave a Reply